| | vivaspb.com | finntalk.com

CHIESA DI TREBASELEGHE - PD

DOMENICA 28 AGOSTOORE 21:00

 

Direzione artistica: Silvio Celeghin

Direzione artistica: Silvio Celeghin

Info e prenotazioni: www.marzorg.org - 351.7565544

Ingresso libero - Prenotazione obbligatoria

 

Cameron Carpenter

Riconosciuto all’unanimità dalla stampa internazionale come il "Franz Liszt dell’organo" ed uno degli artisti più influenti della propria generazione, negli ultimi anni Cameron Carpenter ha stravolto la scena organistica nazionale, portando sulle scene dei più grandi teatri mondiali una visione decisamente alternativa della musica organistica. Fisico scolpito, irriverente, stravagante, abiti in pelle e giochi di luce, la ​star ​dell’immaginario collettivo: Cameron, con la propria figura e la propria idea musicale, sta rivoluzionando dalle fondamenta ogni sfaccettatura del repertorio per organo. Dotato di una tecnica fuori dal normale, si è spinto con audacia oltre i limiti fin qui raggiunti dagli ultimi pionieri dell'organo, giungendo fino a concepire un proprio strumento che gli permettesse di girare il mondo come una vera star, l'​International Touring Organ​. Così Cameron è riuscito a condurre l'organo al di fuori dalle grandi cattedrali europee, donandogli una concezione più universalmente orchestrale e assolutamente più vicina ad ognuno di noi, sia esso musicista o meno.

" Carpenter è uno dei rari musicisti che cambia il gioco del suo strumento... È un distruttore di tabù culturali e di musica classica. Tecnicamente è l'organista più esperto che abbia mai visto... E, cosa più importante di tutte, il più musicale. " — IL LOS ANGELES TIMES

" È un vero musicista pioniere e un virtuoso classico da libro." - Neue Zürcher Zeitung "Lunedì Carpenter ha suonato nella Philharmonie e quello che ha fatto lì è stato così sconcertante che probabilmente potrebbe essere paragonato solo a ciò che Liszt deve aver evocato 170 anni fa. " — BERLINER ZEITUNG

" Stravagante talento... la risposta del pubblico è stata rauca... tutto ciò che tocca diventa fantastico e memorabile. " — IL NEW YORK TIMES

" La presentazione fiammeggiante va di pari passo con un virtuosismo indiscusso. " — IL NEW YORKER

" Un angelo caduto che restituisce all'organo il suo peccato. " — DIE ZEIT