| | vivaspb.com | finntalk.com

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA D' ORGANO

Il Festival "Marzo Organistico" incrementa di anno in anno la sua popolarità attraverso l'inserimento di nuove sedi, nuovi strumenti e nuovi esecutori. L'Associazione Marzo Organisitco ha reso possibile questa manifestazione che oramai è conosciuta ed apprezzata in tutta Italia e all'estero. Il supporto dato dai privati in questi ultimi anni è risultato fondamentale ed ha permesso di rilanciare questo Festival sia attraverso nuove risorse economiche che umane.

 

FESTIVAL INTERNAZIONALE MARZO ORGANISTICO XXIV EDIZIONE 2019

La XXIV edizione del Marzo Organistico 2019 si apre tristemente quest’anno nel ricordo del nostro caro presidente e amico prof. Eliseo Carraro. La sua voce si e’ interrotta illustrando la musica di Bach, lo scorso 10 marzo, durante l’ultima delle sue intense introduzioni, che da sempre hanno illuminato il pubblico di tutti i nostri concerti del Festival Internazionale di organo. Una naturale tristezza che vogliamo sciogliere con un rinnovato vigore artistico/musicale, come lui ha sempre dimostrato verso questi e verso tutti gli importanti avvenimenti culturali della nostra città di Noale. Spazio quindi agli artisti della XXIV edizione 2019, che inizia proprio da dove il prof. Eliseo si è interrotto: la celebre Toccata e fuga di Bach che stava iniziando a presentare; grazie da tutti noi, caro professor Eliseo!

L’omaggio del 2 marzo vedrà la presenza di artisti noalesi, in particolare del direttore artistico Silvio Celeghin che, affiancato da strumentisti del Corpo Filarmonico di Noale, guidati dal M° Massimo Grespan, vorranno ricordare il professore con musiche per organo e ottoni; la serata vuole essere anche un omaggio a Nino Rota e a Wolfango Dalla Vecchia, rispettivamente nel 40’ e 25’ anniversario dalla loro scomparsa; due sommi compositori che hanno fatto parte, tra l’altro, della commissione giudicatrice del Concorso Nazionale Organistico di Noale.

Nelle serate successive si esibiranno artisti internazionali, provenienti da Russia, Olanda e Spagna, come segno di presenza delle più importanti scuole organistiche europee. Ogni esecutore darà vita a recital originali e interessanti, dall’immancabile repertorio bachiano alle più significative scuole e tradizioni europee.

Ricordiamo poi la fondamentale presenza di iniziative didattico formative con l’Istituto Comprensivo “B. Pierazzo” di Noale, coordinate da Lucia Alfonsi. Gli incontri manterranno viva la volontà del prof. Eliseo Carraro di educare, diffondere e coinvolgere attraverso la conoscenza e l’arte del suono,molti studenti del nostro territorio come lui stesso ha sempre sostenuto e incoraggiato.

A seguire la tradizionale “Rassegna Nazionale di Primavera” quest’anno ancora più aperta nella valorizzazione di organi della nostra provincia e non solo, in particolare gli eventi e la collaborazione con la chiesa di Santa Rita a Mestre, dove il grande organo Tamburini ospiterà diversi concerti. Novità ulteriore sarà l'intensificarsi della collaborazione con il Conservatorio "B. Marcello"; di Venezia. Ringraziamo come sempre i nostri sponsor e tutti coloro che ci aiuteranno e sosterranno, in vista sopratutto del prossimo Festival del 2020 che giungerà alla XXV edizione! Notizie dettagliate nel nostro sito www.marzorg.org e nella pagina FB di Marzo Organistico.

Il Direttivo di Marzo Organistico